Google+

Post in evidenza

Come progettare la cucina

Moderne, minimal, classiche, in muratura, country, shabby... In legno, in acciaio, laccate, in pvc, in vetro..c'è da perdere la testa...

5 agosto 2013

Tempo di insalate..polipo e rucola!

insalata di polipo

Un'insalata freschissima, un piatto completo o un antipasto, accompagnato da un buon bicchiere di bianco freddo....una bella cena estiva!
Signori e signore dovete provarlo, anche se il polipo sembra una "gatta da pelare".
Seguite la procedura e non avrete problemi (spero!)
Ma come per ogni cosa, se non è buona la prima, la seconda sarà meglio e la terza ancora di più.

Devo fare una premessa:
Sulla cottura e sulla tenerezza del polipo ci sono mille teorie e mille ricette infallibili, tutte diverse.
C'è chi dice che anche se comperato fresco, andrebbe congelato per rendere la carne più tenera.
Chi dice che va cotto 20 min ogni 500gr.
Chi dice che va cotto almeno 1-2 ore.
C'è chi dice che va messo in acqua calda chi in acqua fredda ecc...ecc..
La più bella è quella del tappo di sughero che messo nell'acqua insieme al polipo lo rende tenerissimo, e altri che si accaniscono a smentire questa falsa leggenda..
In realtà la storia del sughero è verissima, ma non veniva messo in acqua per intenerire la carne del polipo, ma veniva legato ad un tentacolo per capire quando esso era cotto alla perfezione ( non so come però).
Una volta veniva venduto dai pescatori, già cotto e si trovavano tutti questi signori di mare, ognuno con il suo pentolone con dentro i polipi; ogni polipo aveva legato ad un tentacolo un tappo di sughero con un segno per distinguerli.
Grazie al tappo capivano quando era ora di toglierli dall'acqua.
Erano teneri perché sapevano cuocerli, e non perché c'era il tappo.
Come avrete capito non esiste la perfezione, se siete già abili meglio, se è la prima volta provate lo stesso, perché merita!

INGREDIENTI (come piatto unico per 2 persone) 
2 polipi di 300gr o uno grande (circa 500-600gr)
400 gr di rucola
5-6 pomodorini
mezza cipolla fresca
pinoli
olio
sale
alloro in foglie
peperoncino
aceto di vino bianco (per cuocere)
aceto balsamico ( per condire, ma non la glassa!)

PREPARAZIONE
Se avete comperato un polpo fresco,va pulitelo e per farlo vi metto un video qui 
Se è congelato non ci sarà bisogno e una volta scongelato possiamo passare alla preparazione.
Io faccio così.
Metto a bollire l'acqua con due foglie d'alloro, il peperoncino e un cucchiaio di aceto (non ci va il sale)
Quando bolle butto dentro il polipo e faccio cuocere con il coperchio, per almeno 45 minuti a fiamma bassa.
Poi inizio a sentire con i lembi della forchetta se è tenero.
Per questi due polipi da 300 gr ho fatto bollire 50 minuti.
Una volta cotto va fatto raffreddare nella sua acqua di cottura e solo una volta freddo va scolato.
Poi va spellato, ma la pelle viene via facilmente e tagliato a pezzettini per l'insalata.
Lavare la rucola e i pomodorini, tagliare gli ultimi non troppo piccoli e la cipolla.
Unire tutti gli ingredienti e condire con sale, olio e aceto balsamico e in ultimo cospargere con i pinoli.
Prima di consumarla va conservata in frigo almeno mezz'ora per far unire tutti i sapori.
Si può preparare anche la mattina per la sera, o la sera per il giorno dopo, ma in questo caso condire mezz'ora prima di servire.
Abbuffatevi!!
insalata di rucola


una casa su misura
 Spero vi sia piaciuta!
 Silvia

Nessun commento:

Posta un commento

commenta il post

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+